Come organizzare un evento privato in barca

Se volete stupire i vostri amici con una festa davvero unica, perché non affittare una barca? Attenzione, soprattutto in estate “rischia” di diventare l’evento dell’anno, di cui si parlerà anche dopo molto tempo. Ecco qualche consiglio per regalare a tutti un party indimenticabile.

Location: in porto o in mare?

Come organizzare un evento privato in barca 1 - Come organizzare un evento privato in barca

Se lo scalo lo permette, il party può svolgersi anche con la barca ormeggiata. In linea di massima, comunque, meglio dirigersi verso una zona dove non si rischia di disturbare, come una caletta riservata o direttamente navigando lentamente vicino alla costa.

Dimensioni dell’imbarcazione

Come organizzare un evento privato in barca 2 - Come organizzare un evento privato in barca

Più la barca è grande, meglio è. I posti a sedere si possono ricavare sul pozzetto e nelle zone per prendere il sole. Possono anche essere affittate più barche di piccole dimensioni, che andranno ormeggiate in cerchio.

Al centro, posizionate grandi materassini per permettere agli ospiti di spostarsi da un natante a un altro. Potete utilizzare imbarcazioni di ogni tipo: a vela, un motoscafo o uno yacht, non c’è una regola. Sul Po, ogni anno c’è una festa che ha come protagoniste addirittura le barche fatte di cartone!

Allestimento per il party

Come organizzare un evento privato in barca 3 - Come organizzare un evento privato in barca

Una barca è un luogo pieno di attrezzi e di strutture che possono rivelarsi pericolose, soprattutto in un’occasione di festa, dove le persone pensano a ballare e a divertirsi, piuttosto che a fare attenzione a dove mettono i piedi. Riponete accuratamente le cime, chiudete gli oblò e coprite le parti appuntite.

Per evitare contagi, seguite i protocolli anti Covid richiesti dalla zona dove si svolge la festa. Controllate il funzionamento dell’impianto audio e allestite luci extra sullo scafo per un’atmosfera magica quando cala la sera.

Professionisti degli eventi

Se non sapete da che parte cominciare e non volete problemi, meglio affidarsi a un event planner: riuscirà a tenere tutto sotto controllo e a gestire il party dall’inizio alla fine, compreso il complesso compito del catering, che su un’imbarcazione presenta diverse difficoltà.